HOME

CHI SIAMO
I NOSTRI SERVIZI
   - Riabilitazione neurologica
   - Rieducazione funzionale
   - Osteopatia
   - Rieducazione posturale
   - Riflessuologia plantare
   - Riabilitazione del pavimento pelvico
   - Massofisioterapia
   - Terapia fisica
   - Miofibrolisi
   - Kinesio Taping
   - Valutazioni e consulenze
DOVE SIAMO
CONTATTI



ROI - Registro Italiano degli Osteopati d'Italia
A.I.FI. Associazione Italiana Fisioterapisti
Tuttosteopatia - Il portale dell'osteopatia

L'osteopatia è una pratica terapeutica che usa metodi manuali di valutazione e di trattamento, complementare alla medicina tradizionale. E' un approccio terapeutico dolce e naturale che non ha controindicazioni ed ha come scopo il riequilibrio delle funzioni vitali del corpo attraverso un' azione articolare, muscolare, fasciale, viscerale e cranio-sacrale, nel pieno rispetto della fisiologia del soggetto.
L'osteopatia mira ad individuare e trattare la causa del dolore, piuttosto che il sintomo, pertanto è un approccio di tipo olistico poiché valuta il soggetto nel suo insieme analizzando i singoli sistemi e apparati ed i collegamenti tra essi.
L'obiettivo del trattamento osteopatico è quello di ristabilire una corretta funzionalità dell'organismo per permettere al corpo di potenziare la sua naturale capacità di AUTOREGOLARSI, quindi di autoguarirsi. L'osteopata si avvale di una serie di test di mobilità sia attivi sia passivi esaminando tutti i distretti corporei, la postura e lo stato generale di salute al fine di escludere la necessità di un approfondimento di tipo medico.
Il trattamento osteopatico è indirizzato alla normalizzazione dei distretti corporei in disfunzione e si avvale di tecniche esclusivamente manuali, delicate ed assolutamente non invasive. Il campo di azione dell'osteopatia è quello dell'alterazione funzionale che provoca dolore o sofferenza, essendo un segnale di allarme che precede l'instaurarsi della patologia, per questo l'osteopatia ha una valenza sia terapeutica che preventiva.



INDICAZIONI AL TRATTAMENTO OSTEOPATICO

La pratica osteopatica è spesso associata al mal di schiena, in realtà essendo una pratica olistica cura con successo numerose problematiche:
  • Problemi muscolo-scheletrici;
  • Cervicalgie lombalgie e dorsalgie;
  • Colpi di frusta e i relativi esiti post-trauma;
  • Periartriti scapolo-omerali;
  • Sindromi fibromialgiche;
  • Emicranie e cefalee;
  • Sinusiti, nevralgie trigeminali e vertigini,
  • Problemi dell'articolazione temporo-mandibolare;
  • Disturbi digestivi e della sfera genito-urinaria;
  • Problemi funzionali nel neonato e nel bambino ( irrequietezza, rigurgiti, insonnia, agitazione psico-motoria)

L'OSTEOPATA

Attualmente l'osteopatia è una disciplina in attesa di riconoscimento da parte del Sistema Sanitario Nazionale, come le altre medicine olistiche quali l'omeopatia, la chiropratica, l'agopuntura. Ad oggi l'osteopatia è riconosciuta negli USA, Canada, Belgio, Australia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Francia, paesi in cui è presente un corso di studi universitario statale e un albo professionale. In Italia la figura dell'osteopata è sancita da una formazione universitaria privata di 6 anni alla quale è possibile accedere solo se precedentemente in possesso della laurea in Medicina, Fisioterapia o Scienze Motorie.